LITTLE STEVEN: LA STORIA DEL ROCK

Nato con il nome di Steve Lento nel 1950 a Boston da famiglia di origine italiana, dal cognome della madre Mary, originaria di Sambiase, l’attuale Lamezia Terme in calabria, cambiò il cognome in Van Zandt ereditandolo dal secondo marito della madre. Ora Steve Van Zandt ereditato il cognome dal secondo marito della madre.Inizia la sua carriera nella seconda metà degli … Continua a leggere

BILLY IDOL: LA STORIA DEL ROCK

Nato nel 1955 in Inghilterra a Londra, si fa notare in un primo momento nel gruppo dei Generation X. Dopo lo scioglimento del gruppo si trasferisce in America dove registra con il chitarrista Steve Steven facendo dei pezzi ottimi che riscuotono un buon successo.La sua musica tra punk e pop fà di lui un immagine molto accativante, sopratutto nelle ragazzine. … Continua a leggere

JEFF HEALEY: LA STORIA DEL ROCK

Chitarrista canadese cieco, la sua musica rock si afferma nel 1988 con notevole tecnica strumentale, suonava da seduto con lo strumento appoggiato sulle ginocchia e usando tutte le dita compreso il pollice sulle corde con la mano sinistra. Inizia sin da giovane e nel 1985, invitato da Albert Collins è invitato in una sessionman con Stev ray Vaughn. Il suo … Continua a leggere

RORY GALLAGHER/TASTE: LA STORIA DEL ROCK

Nato a Cork Irlanda (1949 – 1995) già a nove anni suona la chitarra e a quattordici inizia in vari gruppi locali. Nel 1966 forma i Taste con Eric Kitteringhem e Norman Damery ex Axel. La band dura solo un paio d’anni e la nuova formazione vede Charlie McCraken al basso e John Wilson alla batteria ex Them. Musica hard … Continua a leggere

FACES: LA STORIA DEL ROCK

    Nel 1969 Steve Marriott dopo lo scioglimento dei Small Faces entra nei Humble Pie, e Ian Mclagan(1946 ) Kennety Jones(1948) e Ronnie Lane (1946 – 1997) si uniscono con Rod Stewart (1945) e Ron Wood (1947) provenienti dal gruppo di Jeff Back Group, cosi nascono i Face.Però nonostante il buon successo, il gruppo e spesso messo in disparte … Continua a leggere

DOOBIE BROTHERS: LA STORIA DEL ROCK

Skip Spence e Tom Johnstone formano i Pud e con l’aggiunta di Gregg Murph e Dave Shogren iniziano a suonare nei locali della zona di San Jose in Virginia: Nel 1970 entra anche Pat Simmons e il gruppo prenderà il nome di Doobie Brothers. Doobie nello slang locale significa spinello, il loro primo album con Tiran Porter al posto di … Continua a leggere

COLOSSEUM: LA STORIA DEL ROCK

Formazione jazz-rock inglese nata nel 1968 dalle ceneri dei Bluesbreakers. Subito nel primo anno già rappresentano una buona tendenza musicale soddisfatta dal buon momento commerciale, la band subisce continue variazioni di strumentisti, già nel 1969 il chitarrista Clem Clempson ex Bakerloo sostituisce Litherland, entra anche Mark Clarke al posto di Reeves e infine arriva Chris Farlowe come voce solista.Alla fine … Continua a leggere

CURVED AIR: LA STORIA DEL ROCK

Formazione inglese la loro musica rock progressivo agli inizi del 1970, dalle ceneri della band Sisyphus insieme alla cantante Sonja Kristina, cantante nel musical Hair. Al loro primo album è già un successo “ Air Conditioning”, ottimi anche i singoli a seguire come Vivaldi e Back street luv. Per un paio d’anni la band è in continua rivoluzione tra scioglimenti … Continua a leggere

STEWART COPELAND: LA STORIA DEL ROCK

Batterista, inizia la sua grande carriera con i Curved Air nel 1975, dopo due anni approda nei Police, dove avrà grande successo di personalità nel gruppo, nel 1985 lascia anche i Police e continua come solista, pubblicando ottime colonne sonore. Nel 1989 con il bassista jazz Stanley Clarke e la cantante Deborah Holland, da vita al progetto Animal Logic, oltre … Continua a leggere

DEF LEPPARD: LA STORIA DEL ROCK

Gruppo rock, potenti, heavy e pop, iniziano nel 1980, britannici, ispirati in quel periodo dalla musica metal, riescono a distinguersi per le loro performance dal vivo, notevoli successi sono da attribuire alle loro apparizioni in molte tournee. Il gruppo tecnicamente avanti, ispirati da band come gli UFO THIN LIZZY, RUSH e nonostante l’handicap del batterista che suona solo con un … Continua a leggere