MONTROSE: LA STORIA DEL ROCK

 

 

Il gruppo prende il nome da Ronnie Montrose, originario del Colorado si trasferisce in California nel 1968, inizialmente per le sue doti di bravura è un chitarrista molto richiesto in studio di registrazione. All’inizio suona nei dischi di Beaver & Krause, anche con Pointer Sister, per un po di tempo è nel gruppo di Edgar Winter poi in quella di Boz Scaggs, molto successo lo ha con la partecipazione a TUPELOHONEY e ST.DOMINIC PREVIEW di Van morrison.Nel 1973 nascono i Montrose, la loro musica è rock puro, i primi album sono un successo, nel 1974 sono uno dei gruppi più richiesti in California. Nel 1975 partono in tournee, sponsorizzata dalla Warner Bros, in inghilterra con i Little Feet, ma risulterà un vero disastro, al tal punto che al ritorno in America Il cantante Hagar lascia il gruppo per dedicarsi ad una carriera solista con discreti successi. Ronnie riorganizza il gruppo sostituendo il cantante Hagar con Bob James. Nel 1978 al Tokyo Jazz Festival insieme a Brian Auger. tony Williams e Billy Cobham fanno grandi cose.Dagli ’80 in poi non riusciranno più ad avere una buona performance, gli album sono a seguire non rispecchiano il buon talento iniziale. Ronnie è l’autore della colonna sonora di Powerheads ( film canadese sullo sci).

 

Formazione attuale

* Keith St. John – voce (2002-03, 2005-oggi)

* Ronnie Montrose – chitarra (1973-78, 1987, 2002-oggi)

* David Ellefson – basso (2006-oggi)

* Jimmy DeGrasso – batteria (2006-oggi)

 

Ex componenti

* Bill Church – basso (1973)

* Sammy Hagar – voce (1973-74)

* Bob James – voce (1974-78)

* Alan Fitzgerald – basso, tastiere (1973-75)

* Jim Alcivar – tastiere (1975-78)

* Denny Carmassi – batteria (1973-78)

* Randy Jo Hobbs – basso (1975-78)

* Johnny Edwards – voce (1987)

* James Kottak – batteria (1987)

* Chuck Wright – basso (2002)

* Pat Torpey – batteria (2002)

* John Levesque – voce (2004)

* Ricky Phillips – basso (2002-05)

 

Collaboratori

* Bobby Blotzer – batteria (2002)

* Mark Zonder – batteria (2004)

* Eric Singer – batteria (2005)

 

Discografia

* 1973 – Montrose

* 1974 – Paper Money

* 1975 – Warner Brothers Presents… Montrose!

* 1976 – Jump On It

* 1987 – Mean

 

Raccolte

* 2000 – The Very Best of Montrose

 

Singoli

* 1973 – “Rock Candy”

* 1973 – “Bad Motor Scooter”

* 1973 – “Make It Last”

* 1973 – “Rock the Nation”

* 1973 – “Space Station Number 5”

* 1974 – “I Got the Fire”

 

Molti gruppi si ispirarono ai Montrose in alcune cover:

* Iron Maiden – “I Got The Fire” (tratto da Sanctuary – 1980

* Axe – “I Got the Fire” (tratto da Offering – 1981

* Lee Aaron – “Rock Candy” (tratto da Bodyrock – 1989

* Andy Taylor (Duran Duran) – “Space Station   (tratto da Dangerous – 1990

* Tesla – “Rock the Nation” (tratto da Psychotic Supper – 1991 [bonus track solo Giappone]

* Iron Maiden – “Space Station  (tratto da Be Quick or Be Dead – 1992)

* Diamond Head – “Good Rockin’ Tonight” (tratto da Evil Live – 1994[39]) [cover di Roy Brown riadattata alla versione dei Montrose]

* Fastbacks – “Space Station   (tratto da New Mansions in Sound – 1996

* L.A. Guns – “Rock Candy” (tratto da Hollywood Rehearsal – 1998

* Lita Ford – “Rock Candy” (tratto da Greatest Hits Live – 2000

* BulletBoys – “Rock Candy” (tratto da Burning Cats and Amputees – 2000

* George Lynch (Dokken) – “Space Station   (tratto da Furious George – 2004)

* Kevin DuBrow (Quiet Riot) – “Good Rockin’ Tonight” (tratto da In for the Kill – 2004 [cover di Roy Brown riadattata alla versione dei Montrose]

* Michael Schenker (UFO, M.S.G.) – “I Got the Fire” (tratto da The Endless Jam – 2004

* Leslie West (Mountain) – “One Thing on My Mind” (tratto da Blue Me – 2006

* Dixie Witch – “Rock Candy” (tratto dalla compilation Sucking the 70’s – Back in the Saddle Again – 2006)

* Axel Rudi Pell – “Rock the Nation” (tratto da Diamonds Unlocked – 2007

* Tesla – “Make It Last” (tratto Real to Reel – 2007

* Cripple Creek Fairies – “I’ve Got the Fire” (tratto da Metal Arms – 2009

* Raven – “Space Station   (tratto da Walk Through Fire – 2009) [bonus track solo Giappone]

 

Anche Sammy Hagar, durante la carriera solista, ripropose spesso ai concerti e in alcuni live album delle cover dei Montrose che erano state interamente o parzialmente da lui scritte:

* “Space Station No. 5” (tratto da Loud & Clear – 1980

* “Space Station No. 5” (tratto da Live 1980 – 1983

* “Make It Last”/”Bad Motor Scooter”/”Space Station No. 5” (tratto da Red Hot – 1992

* “Rock Candy” (tratto da Live: Hallelujah – 2003

montr.jpegmontro.jpegmontros.jpeg

MONTROSE: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2010-01-02T11:28:00+01:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento