JETHRO TULL: LA STORIA DEL ROCK

Gruppo inglese nato nel 1967, in cui Ian Anderson e Glen Cornick provengono dai John Evan’s Smash, mentre Mick Abrahams e Clive Bunker arrivano dai McGregor’s Engine di Luton. Il nome prende da un agronomo inglese del diciottesimo secolo, la loro musica molto originale stile folk rock blues progressive. I concerti veri e propri spettacoli caratterizzati da un’atmosfera a volte medioevale con ritmi arcaidi, la presenza scenica di Anderson vestito come un menestrello rinascimentale. Subito con This Was il primo lp sale le classifiche fino al  decimo posto. Intanto nell’interno del gruppo Abrahms va via ed entra al suo posto Toni Iommi ex Black Sabbath. Nel 1969 la formazione si piazza terza dietro ai Beatle ed i Rolling Stone nell’annuale referendum della rivista Melody Makers, segue un tour americano che li consacra band dell’anno, intanto la band aumenta i propri elementi con l’arrivo di John Evan tastierista. Intanto il bassista Cornick lascia il gruppo, sostituito da Jeffrey Hammond, e amche Bunker dopo un po’ va via. Dopo qualche anno Ian Anderson annuncia lo scioglimento della band per un anno, alla ripresa la band continua a variare di formazione e non trova più quell’efficacia originale di una volta, pultroppo vede anche la morte di John Glascock dopo un’operazione al cuore, sostiuito da Dave Pegg ex Fairport Covention. Nel decennio degli anni ottanta sono poche le apparizioni in pubblico, solo nel 1987 pubblicano un nuovo lp Crest of Knave, ritornsndo al vecchio stile. Negli ultimi anni sono un continuo revival della band tra momenti di scioglimento e altre di riunioni, molte sono le ristampe e bootlegs in giro.

 

 

 

Discografia in studio

 

* This Was (1968)

* Stand Up (1969)

* Benefit (1970)

* Aqualung (1971)

* Thick as a Brick (1972)

* A Passion Play (1973)

* War Child (1974)

* Minstrel in the Gallery (1975)

* Too Old to Rock ‘n’ Roll: Too Young to Die! (1976)

* Songs from the Wood (1977)

* Heavy Horses (1978)

* Stormwatch (1979)

* A (1980)

* The Broadsword and the Beast (1982)

* Under Wraps (1984)

* Crest of a Knave (1987)

* Rock Island (1989)

* Catfish Rising (1991)

* Roots to Branches (1995)

* J-Tull Dot Com (1999)

* The Jethro Tull Christmas Album (2003)

 

Live

 

* Bursting Out (live) (1978)

* Live at Hammersmith ’84 (1990)

* A Little Light Music (1992)

* Jethro Tull in Concert (1995)

* Living with the Past (2002)

* Nothing Is Easy: Live at the Isle of Wight 1970 (2004)

* Aqualung Live (2005)

* Live at Montreux 2003 (2007)

* Live at Madison Square Garden 1978 (2009)

 

 

Raccolte

 

* Living in the Past (1972)

* M.U. – The Best of Jethro Tull (1976)

* Repeat: The Best of Jethro Tull – Vol. II (1977)

* Original Masters (1985)

* A Classic Case (1985)

* 20 Years of Jethro Tull (1988)

* 25th Anniversary Box Set (1993)

* The Best Of Jethro Tull: The Anniversary Collection (1993)

* Nightcap (1993)

* Through the Years (1995)

* The Very Best of Jethro Tull (2001)

* The Best of Acoustic Jethro Tull (2007)

 

Formazione attuale

 

* Ian Anderson: voce, flauti, chitarra folk, armonica, bouzouki, mandolino

* Martin Barre: chitarra elettrica, chitarra folk

* John O’Hara: tastiere

* David Goodier: basso

* Doane Perry: batteria e percussioni

 

 

1967 – 1968

 

* Ian Anderson – voce, flauto, harmonica, chitarra folk, piano

* Mick Abrahams – chitarra elettrica, voce

* Glenn Cornick – basso

* Clive Bunker – batteria, percussioni

 

 

1968 – 1969

 

* Ian Anderson – voce, flauto, harmonica, chitarra folk, tastiera, mandolino

* Martin Barre – chitarra elettrica, flauto

* Glenn Cornick – basso

* Clive Bunker – batteria, percussioni

 

 

1969 – 1970

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica, voce

* Glenn Cornick – basso, voce

* Clive Bunker – batteria, percussioni, voce

* John Evan – tastiera, piano, voce

 

 

1970 – 1971

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica, flauto, flauto dolc3

* Jeffrey Hammond – basso, flauto dolce, voce

* Clive Bunker – batteria, percussioni

* John Evan – tastiera, piano

 

 

1971 – 1975

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, sax soprano, violino

* Martin Barre – chitarra elettrica, lute

* Jeffrey Hammond – basso, voce

* Barriemore Barlow – batteria, percussioni

* John Evan – tastiera, piano, sintetizzatori

 

 

1975 – 1976

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica

* John Glascock – basso, voce

* Barriemore Barlow – batteria, percussioni

* John Evan – tastiera, piano

 

 

1976 – 1978

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, flauto a fischietto

* Martin Barre – chitarra elettrica

* John Glascock – basso, voce

* Barriemore Barlow – batteria, percussioni

* John Evan – tastiera, piano

* David Palmer – tastiera, sintetizzatori

 

 

1978

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, flauto a fischietto

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Tony Williams – basso

* Barriemore Barlow – batteria, percussioni

* John Evan – tastiera, piano

* David Palmer – tastiera, sintetizzatori

 

 

1979

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica

* John Glascock – basso, voce

* Barriemore Barlow – batteria, percussioni

* John Evan – tastiera, piano

* David Palmer – tastiera, sintetizzatori

 

 

1979 – 1980

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Barriemore Barlow – batteria, percussioni

* John Evan – tastiera, piano

* David Palmer – tastiera, sintetizzatori

 

 

1980 – 1981

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Mark Craney – batteria, percussioni

* Eddie Jobson – tastiera, violino

 

 

1981

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, tastiera

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Gerry Conway – batteria, percussioni

 

 

1982

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Gerry Conway – batteria, percussioni

* Paul Burgess – batteria, percussioni

* Peter-John Vettese – tastiera

 

 

1984 – 1985

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Gerry Conway – batteria, percussioni

* Doane Perry – batteria, percussioni

* Peter-John Vettese – tastiera

 

 

1985 – 1987

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, chitarra elettrica

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Gerry Conway – batteria, percussioni

* Doane Perry – batteria, percussioni

* Peter-John Vettese – tastiera

* Eddie Jobson – tastiera, violino

* Ric Sanders – violino

 

 

1987 – 1988

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, tastiera

* Martin Barre – chitarra elettrica, chitarra folk

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Doane Perry – batteria, percussioni

* Don Airey – tastiera

 

 

1988 – 1991

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, harmonica, mandolino

* Martin Barre – chitarra elettrica, mandolino

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Doane Perry – batteria, percussioni

* Martin Allcock – tastiera, chitarra folk

* Peter – John Vettese – keyboards

 

 

1991 – 1992

 

* Ian Anderson – voce, flute, acoustic guitar

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Matt Pegg – basso

* Doane Perry – batteria, percussioni

* Dave Mattacks – batteria, percussioni

* Martin Allcock – tastiera

* Andrew Giddings – tastiera

 

 

1992 – 1995

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, harmonica

* Martin Barre – chitarra elettrica

* Dave Pegg – basso, mandolino, voce

* Doane Perry – batteria, percussioni

* Andrew Giddings – tastiera

 

 

1995 – 2006

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk, mandolino, mandocello, harmonica, flauto di bamboo

* Martin Barre – chitarra elettrica, chitarra folk

* Jonathan Noyce – basso

* Doane Perry – batteria, percussioni

* Andrew Giddings – tastiera

 

 

2007 – presente

 

* Ian Anderson – voce, flauto, chitarra folk

* Martin Barre – chitarra elettrica

* David Goodier – basso

* Doane Perry – batteria, percussioni

* John O’Hara – tastiera

 

Altri membri:

 

* Tony Iommi: chitarra elettrica

* Florian Opahle: chitarra folk, chitarra elettrica

* Steve Bailey: basso

* Meena Bhasin: violino

* Anna Phoebe: violino

* Ann Marie Calhoun: violino

* Phil Collins: batteria

* James Duncan: batteria

* Mark Mondesir: batteria

 

Curiosità:

 

Ian Anderson imparò il flauto da autodidatta dopo averne casualmente acquistato uno mentre viaggiava con il suo gruppo nei primissimi anni d’attività. Egli racconta che quando, già famoso, cercò di insegnarlo alla figlia, alla quale veniva anche insegnato alla scuola elementare, fu da lei severamente criticato per le posizioni non standard che utilizzava (“papà, lo suoni tutto sbagliato!”). In conseguenza di questo, Anderson si ritirò per alcuni mesi a ristudiare le posizioni sul metodo della figlia.

 

jetro1.jpegjetro2.jpegjetro3.jpegjetro4.jpegjetro5.jpegjetro6.jpegjetro7.jpegjetro8.jpegjetro9.jpegjetro10.jpeg

JETHRO TULL: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2010-04-24T16:33:00+02:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento