AMAZING BLONDEL: LA STORIA DEL ROCK

Gruppo di musica folk inglese in connubbio di strumenti del passato, stile elisabettiana e medioevo. Nati nel 1968  seppero dare una originalità musicale in quel periodo, solitamente rock, un immagine di atmosfere particolare, facendo dei loro brani, un salto nel passato. Incidono fino al 1977, poi una reunion nel 1996, ricalcando lo stile passato.

Discografia

 

Formazione originale degli Amazing Blondel:

 

John David Gladwyn voce chitarra liuto

Edward Baird voce chitarra dulcimer

Terence Alan Wyncott flauto organo piano

 

* The Amazing Blondel, Bell Records, (1970)

* Evensong, Island Records, (1970)

* Fantasia Lindum, Island Records, (1971)

* England, Island Records, (1972)

* Englishe Musicke (compilation), Edsel Records, (1993)

* A Foreign Field That Is Forever England (dal vivo, 1972–1973) HTD Records (1996)

* Restoration, HTD Records, (1997)

* Evensong/Fantasia Lindum, Beat Goes On 626 (2004)

* Going Where The Music Takes Me (Registrazioni dal vivo e in studio dagli anni 60 agli anni 80) (2-CD-Box + DVD), Shakedown Records (2004)(Compilation con 38 brani inediti dei singoli membri)

* Harvest of gold – The English Folk Almanach (Live sampler con registrazioni degli Steeleye Span, Lindisfarne e Magna Carta e cinque registrazioni inedite dal vivo degli Amazing Blondel dei primi anni 70).

 

Blondel: Baird, Wincott e altri musicisti

 

* Blondel, Island Records, (1973)

* Mulgrave Street, DJM Records, (1974)

* Inspiration, DJM Records, (1975)

* Bad Dreams, DJM Records, (1976)

* Live in Tokyo (1977)

ama1.jpegama2.jpegama3.jpegama4.jpegama5.jpegama6.jpegama7.jpeg

 

AMAZING BLONDEL: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2010-07-11T09:39:00+02:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento