AUTEURS: LA STORIA DEL ROCK

Ex Servants, Luke Haines forma un suo gruppo, gli Auterurs nel 1992. La musica è un ritorno alle sonorità anni ’80 stile melodie pop, che gli permettono di avere già un discreto successo entrando nelle classifiche inglesi. Ancora un buon album nel 1996 prima del definitivo scioglimento, anche se nel 1999 esce un inedito del gruppo How i learned to love the bootboys, un risultato poco soddisfacente a rispetto al passato. Il leader Haines continuerà come solista dal 2001.

Discografia

 

* New Wave (March 1993) – UK Albums Chart

* Now I’m a Cowboy (May 1994) – UK Albums Chart

* After Murder Park (March 1996) – UK Albums Chart

* How I Learned to Love the Bootboys (July 1999)

 

EPs

 

* Live Acoustic EP (1993)

* The Auteurs Vs. µ-Ziq (remixes), (October 1994)

* Back with the Killer (December 1995) – UK Singles Chart

* Kids Issue (June 1996)

 

Singles

 

* “Showgirl” (November 1992)

* “Housebreaker”/”Valet Parking” (February 1993)

* “How Could I Be Wrong” (May 1993)

* “New French Girlfriend” (1993)

* “Lenny Valentino” (November 1993) – UK Singles Chart

* “Chinese Bakery” (April 1994) – UK Singles Chart

* “Light Aircraft on Fire” (February 1996) – UK Singles Chart

* “The Rubettes” (July 1999) – UK Singles Chart

 

 

Formazione

 

Luke Haines voce piano chitarra

Alice Readman basso

Glenn Collins batteria

James Banbury violoncello

Barney C. Rockford batteria

au2.jpegau3.jpegau4.jpegau5.jpegau6.jpeg

 

AUTEURS: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2010-08-13T22:02:00+02:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento