MY BLOODY VALENTINE: LA STORIA DEL ROCK

Si formano nel 1986, dopo un primo album discreto, imprimono una svolta decisiva, migliorando tecnicamente e musicalmente la loro musica pop. Nel 1991 esce il migliore della loro carriera Loveless, un vero capolavoro avant-pop. Partecipano al Rollercoaster Tour nel 1992, la band però sparisce dalle scene e solo nel 2003 Kevin Shields, chitarrista della band, pubblica del materiale inedito, uno di questi Sometime diventa la colonna sonora del film di Sofia Coppola Lost Translation.


Discografia Album

Ecstasy And Wine febbraio 1987

Isn’t Anything novembre 1988

Loveless novembre 1991

ep

This Is Your Bloody Valentine gennaio 1985

Geek! dicembre 1985

The new record by My bloody Valentine settembre 1986

Sunny Sundae Smile febbraio 1987

Strawberry wine agosto 1987

Ecstasy novembre 1987

You made me realise agosto 1988

Feed me with your kiss novembre 1988

Glider aprile 1990

Tremolo febbraio 1991

Band

* Kevin Shields: chitarra, voce

* Bilinda Butcher: chitarra, voce

* Debbie Googe: basso

* Colm O’Ciosoig: batteria

my1.jpegmy2.jpegmy3.jpegmy4.jpegmy5.jpegmy6.jpegmy7.jpeg

 

MY BLOODY VALENTINE: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2010-09-04T01:00:00+02:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento