CROWDED HOUSE: LA STORIA DEL ROCK

Gruppo neozelandese cresciuti artisticamente in Australia, nascono nel 1985, la loro musica pop con buoni testi riescono ad otteneredei successi che sembrano essere sempre dei gruppi inglesi o americani. Inizialmente si chiamano i Mullanes, iniziando a suonare in locali pubblici e ristoranti. Ma al primo singolo, Don’t dream is over, la loro fama si allarga a macchia d’olio, raggiungono il secondo posto della classifica dei dischi più venduti. Nel 1989 la band si scioglieper dissapori interni. Nel 1996 tengono un concerto in una reunion per l’occasione, il pubblico di Sidney interverrà in centocinquantamila.

Formazione

* Neil Finn (nato a Te Awamutu, il 27 maggio 1958), cantante, compositore, chitarrista e pianista.
* Nick Seymour (nato a Victoria, il 9 dicembre 1958), bassista.
* Mark Hart (nato a Fort Scott, il 2 luglio 1953), chitarrista e tastierista.
* Matt Sherrod’ (nato in California, il 11 giugno 1968), batterista.

Ex membri

* Paul Hester (nato a Melbourne, il 8 gennaio 1959, morto il 26 marzo 2005), batterista.
* Tim Finn (nato a Te Awamutu, il 25 giugno 1962), tastierista e chitarrista.
* Craig Hooper, chitarrista

Discografia

* 1986 – Crowded House
* 1988 – Temple of Low Men
* 1991 – Woodface
* 1993 – Together Alone
* 1996 – Recurring Dream: The Very Best of Crowded House
* 1999 – Afterglow
* 2006 – Farewell to the World
* 2007 – Time on Earth
* 2010 – Intriguer

Singoli 

* Don’t Dream It’s Over
* Something So Strong
* Better Be Home Soon
* Chocolate Cake
* Fall at Your Feet
* Weather with You
* It’s Only Natural
* Distant Sun
* Locked Out
* Everything Is Good for You
* Instinct
* Not the Girl You Think You Are
* Don’t Stop Now

cro1.jpegcro2.jpegcro3.jpegcro4.jpegcro5.jpegcro6.jpegcro7.jpegcro8.jpegcro9.jpegcro10.jpeg

CROWDED HOUSE: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2010-09-25T01:36:00+02:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento