ARTHUR BROWN: LA STORIA DEL ROCK

Uno tra gli artisti più bizzarri ed eccentrici nel mondo musicale, in particolare nella psichedelia inglese. Ha un passato di r’n’b nei primi anni ’60, poi con Vincent Crane e il batterista Drachen Theaker formano i primi Crazy World of Arthur Brown. Theaker abbandona subito, al suo posto un giovanissimo Carl Palmer, futuro con Emerson e Lake. La band esprime ed esalta l’eccentricità di Brown che fa ditutto per stupire con abiti fluorescenti e viso dipinto. Il successo arriva con Fire nel 1968, l’album è prodotto da Lambert e Townshend deiWho. Nonostante il buon momento, la band si scioglie, Crane e Palmer formano i Atomic Rooster, mentre Brown forma i Puddletown Express. Poi nel 1970 forma i Kingdom Come, dove la musica è un totale movimento anarchico, con esibizioni anche teatrali. Ilgruppo andrà avanti fino al 1973, due anni dopo compare nel film ” Tommy”. Improvvisamente si allontana dalle scene, va a lavorare in una carpenteria nel Texas insieme al’ex batterista dell Mother of invetion Jimmy Carl Black. Nel 1991 con lui incidono un album discreto ” Brown, Black & Blue. Nel 1999 va in tour con Kula Shaker, poi poche partecipazioni in giro e scarse incisioni, si sono perse un po’ le tracce.

 

Formazione Crazy World 

* Arthur Brown: voce
* Vincent Crane: organo Hammond
* Carl Palmer: batteria

Formazione Kingdome Come 

Gruppo piuttosto aperto, numerosi sono i musicisti passati nelle sue file. Tra gli altri Rob Tatt, Dave Ambrose, Andy McCullock, Victor Peraino

Discografia 
Con Crazy World

* The Crazy World of Arthur Brown (1968)

Con Kingdome Come 

* Galactic Zoo Dossier (1972)
* Kingdome Come (1973)
* The journey (1973)

Solista 

* Dance (1974)
* Lost Ears (1976) – doppio antologico
* Chisholm in my Bosom (1978)
* Faster Than the Speed of Sound (1980) – con Vincent Crane
* Requiem (1982)
* Speaknotech (1982)
* The Complete Tapes of Atoya (1984) – con Craig Leon

ar1.jpegar2.jpegar3.jpegar4.jpegar5.jpegar7.jpegar8.jpegar9.jpegar10.jpegar11.jpegar12.jpegcar6.jpeg

ARTHUR BROWN: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2010-12-02T00:05:00+01:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento