MANIC STREET PREACHERS: LA STORIA DEL ROCK

Formazione gallese, in occasione di un decennale dei Sex Pistol, decidono di suonare insieme. Il primo esordio discografico avviene nel 1990, e con Generation terrorist, arrivano ai primi posti delle classifiche inglesi nel 1992. Il leader Richey James, va scempio durante i concerti dal vivo, a volte si scrive sul petto con una lametta, un’altra volta si presenta completamente alcolizzato e anoressico. Il1° febbraio del 1995 Rochey scompare durante un tour, il caso è seguito dalla polizia locale, ancora oggi è un caso irrisolto. La band accusa il colpo, ma decide ci continuare l’attività, nel 1996 fanno un buon successo commerciale. Nel 2001 vanno in tour e a Cuba si esibiscono al teatro Karl Marx alla presenza di Fidel Castro. Negli anni seguenti escoo anche delle ottime cover di Chuck berry, Rolling Stones e Nirvana.


Discografia

* Generation Terrorists, 1992

* Gold Against the Soul, 1993

* The Holy Bible, 1994

* Everything Must Go, 1996

* This Is My Truth Tell Me Yours, 1998

* Know Your Enemy, 2001

* Lifeblood, 2004

* Send Away the Tigers, 2007

* Journal for Plague Lovers, 2009

* Postcards From a Young Man, 2010

Compilation

* Forever Delayed, 2002

* Lipstick Traces (A Secret History of Manic Street Preachers), 2003

Formazione

James Dean Bradfield voce chitarra

Nicky Wire basso voce

Sean Moore batteria

Rickey James Edwards voce chitarra

ma1.jpegma2.jpegma3.jpegma4.jpegma5.jpegma6.jpegma7.jpegma8.jpegma9.jpegma10.jpeg

 

MANIC STREET PREACHERS: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2010-12-16T00:21:54+01:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento