JOAN JETT: LA STORIA DEL ROCK

Ex componente delle Runaways, dopo lo scioglimento del gruppo, intraprende la carriera solista, avvalendosi di molti artisti in collaborazione. Inoltre forma anche temporaneamente gruppi come i Blackhearts, ottenendo buoni successi come I love rock & roll, raggiungendo i primi posti delle classifiche. Famose sono anche le sue cover dei Sex Pistol e AC/DC. Molti comcerti dal vivo, in collaborazioni di vari gruppi, uno dei quali più riuscito è con gli L7, diventa anche produttrice di gruppi, come le Bikini Kill. Spicca il brano dedicato a Mia Zapata uccisa e violentata a Seattle ” Go home”, i cui proventi sono devoluti alle ricerche degli assassini della Zapata.

Collaboratori attuali

* Joan Jett – voce, chitarra
* Dougie Needles – chitarra
* Kenny Laguna – tastiere
* Thommy Price – batteria

Ex componenti 

* Gary Ryan – basso
* Lee Crystal – batteria
* Ricky Byrd – chitarra, voce
* Kasim Sulton – basso, cori
* Thommy Price – batteria
* Phil Feit – basso
* Tony Bruno – chitarra
* Kenny Aaronson – basso
* Enzo Penizzotto – basso

Discografia In Studio

* 1980/81 Joan Jett/Bad Reputation
* 1981 I Love Rock ‘N Roll
* 1983 Album
* 1984 Glorious Results of a Misspent Youth
* 1986 Good Music
* 1988 Up Your Alley
* 1990 The Hit List
* 1991 Notorious
* 1994 Pure and Simple
* 2006 Sinner

Raccolte

* 1993 Flashback
* 1994 Original Hit Collection
* 1997 Fit to Be Tied
* 1999 Fetish
* 2007 Album/Glorious Results Of A Misspent Youth

Discografia con le Runaways

* 1976 The Runaways
* 1977 Queens of Noise
* 1977 Waitin’ for the Night

Live

* 1977 Live in Japan

Raccolte

* 1978 – And Now… The Runaways
* 1980 – Flaming Schoolgirls
* 1982 – The Best Of The Runaways
* 1991 – Neon Angels
* 1993 – Born to be Bad
* 2005 – 20th Century Masters – The Millennium Collection: The Best of the Runaways
* 2008 – Japanese Singles Collection
* 2008 – The Runaways/Queens of Noise

 

j1.jpegj2.jpegj3.jpegj4.jpegj5.jpegj6.jpegj7.jpegj8.jpeg

JOAN JETT: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2011-03-25T00:26:03+01:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento