OWEN BRADLEY: LA STORIA DEL ROCK

Nato nel Tenesse nel 1915, ha vissuto nella nashville siund, pianista e direttore d’orchestra. Nel 195, insieme al fratello Harold, chitarrista, apre a Nashville un suo studio di registrazione, poi diopo tre anni trasferisce lo studio, per conto della Decca, dove molti grandi del r’n’r come Duddy Holly, Brenda Lee; Bill Monroe e Patsy Cline, incideranno i loro pezzi. Owen è considerato anche il promotore dei primi country pop, inserendo nelle incisioni anche strumenti, allora insoliti, come i fieti e gli archi.Intanto la sua carriera discografica si alimenta su pezzi di stile pop e jazzcon alcune inclinazioni al r’n’r. Già nel 1980 si ritirerà dall’ambiente musicale, morirà nel 1998.

Discografia

CHRISTMAS TIME (CoraI1953)
STRAUSS WALTZES (Coral1954)
LAZY RlVER (Coral1954)
SINGIN’ IN THE RAIN (Coral1955)
CHERISHED HYMNS (Coral1955)
ORGAN AND CHIMES (Coral1956)
ORGANIZED FOR WALTZlNG (Coral1957)
BANDSTAND HOP (Decc.1958)
BIG GUlTAR (Decca 1959)
PARADISE ISLAND (Decca 1960)
BIG GUITAR (Charly 1984) ant.

o1.jpego2.jpego3.jpego4.jpego5.jpego6.jpego7.jpeg

 

OWEN BRADLEY: LA STORIA DEL ROCKultima modifica: 2011-12-25T20:45:03+01:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento