DONOVAN: LA STORIA DEL ROCK

Scozzese di Glasgow classe 1946, inizia la sua carriera in televisione nel 1965 al Ready Steady Go, sulla falsa riga di un Woody Guthrie riesce a conquistare un pubblico che lo ha apprezzato per il suo stile di cantautore. La sua voce gentile ed armonica con arpegi di chitarra in contrapposizioni di alcuni spunti psichedelici. I suoi successi maggiori sono … Continua a leggere

JACKSON BROWNE: LA STORIA DEL ROCK

Compositore e musicista dai primi anni ’70, inizia nella formazione dei Nitty Gritty Dirt Band, il tempo per un album, poi inizia una lunga carriera da solista. Nel 1971 apre i concerti di Linda Ronstandt, poi un breve periodo in coppia con David Lindley ex Kaleidoscope. ollabora con musicisti dal calibro di David Crosby, Jim Gordon e Jin Faden. Inizia … Continua a leggere

MARC COHN: LA STORIA DEL ROCK

Nativo di Cleveland in Ohio, si trasferisce in California da giovane e si affaccia al professionismo all’inizio degli anni ’80. Nel 1985 forma i Supreme Court e grazie all’incontro con Carly Simon, ex moglie di James Taylor, esordisce come solista. Guadagna subito un Grammy per la miglior canzone con Walking in Menphis, una ballata ispirata a Elvis Presley. Ottimi anche … Continua a leggere

PETE DROGE: LA STORIA DEL ROCK

Dalla voce ci ricorda Tom Petty, Pete Droge di Seattle, dove inizialmente dispone di un repertorio Grunge, sullo stile dei Nirvana e Pearl Jam, ma con influenze Folk rock. Dopo il primo album Necktie second, ottiene maggior successo con il secondo Find a door. Nel 2001 diventa produttore di Stone Gossard dei Pearl Jam, segue una pausa di circa cinque … Continua a leggere

JOE HENRY: LA STORIA DEL ROCK

Uno dei cantautori americani che alla fine del 1988 va affermandosi nel mondo musicale, ottimo talento sia musicalmente che come i testi da lui scritti e composti.  Anche se tendenzialmente sa di un Dylan un po più pop, va riemergere tutto il buon contenuto ispirandosi a stili prettamente del newyorchesi. Il momento migliore arriva nel 1992, dopo un tour in … Continua a leggere

LEE FARDON: LA STORIA DEL ROCK

Inglese inizia come bassistanegli Straps, nel 1970 forma ilegionaires insieme a Jim Hall, Noel Brown, Rod Godwin e DonBodie. Arrivano anche a fare da spalla ai Dire Straits nel concerto del 1979. Solo nel 1981 riesce ad incidere il primo lp con un discreto successo da solista ” Storie of adventure”. Nonostante la disaventura a causa dell’incendio della suaabitazione, dove … Continua a leggere

ROY BUCHNAN: LA STORIA DEL ROCK

Chitarrista dalla grande tecnica, inizia come solista nel 1971 nell’ambiente blues si fa conoscere per le sue doti di limpido fraseggio. Nato a Ozark in Arkansas nel 1939. Figlio di un predicatore e ascoltando gospel e folk, nel 1956 entra nel gruppo di Dale Hawkins. Compare in molti dischi con altri musicisti come Ace Cannon, Merl Kilgore etc.. Anche i … Continua a leggere

DON McLEAN: LA STORIA DEL ROCK

Il suo più grande successo è senza dubbio American pie del 1972, che per i critici è solo un disco dallo stile pop, ma il cantautore ha saputo dare il meglio dopo anni di attività, iniziata già nei primi anni del ’60 a New York. Ex folksinger con i testi impegnati si fa strada nei locali di zona e nel … Continua a leggere

JOHNNY CLEGG: LA STORIA DEL ROCK

Fra i più popolari sessionmasn a metà degli anni ottanta, vive sin da giovane in Sudafrica e simpatizza con esponenti delle tribu locali. Nel 1976 arriva il primo successo con Scatterling, ottimo mix di musica funk, soul e reggae con ifluenze sudafricane.Nel 1985 forma i Savuka che in lingua zulu significa – stiamo alzandoci-, ben riusciti sono i concerti dal … Continua a leggere

JOHNNY RIVERS: LA STORIA DEL ROCK

Di New York (1942) trasferitosi in Louisiana sin da piccolo, alla metà degli anni ’50 inizia a suonare la chitarra e partecipare in occasioni di feste in piccole orchestrine della zona. Il suo vero nom è John Ramistella, alla fine del decennio cambierà in Rivers su consiglio di Alan Freed. I primi successi arrivano nei primi anni sessanta, raggiungendo i … Continua a leggere